17 giugno 2019

Bologna, 14 giugno 2019

Per il quinto anno consecutivo Camst è al fianco della Cineteca di Bologna per sostenere la rassegna “Sotto le Stelle del Cinema”, il prestigioso appuntamento estivo in Piazza Maggiore in programma dal 17 giugno al 15 agosto.

L’azienda di ristorazione e servizi integrati, nata a Bologna nel 1945 e oggi presente su tutto il territorio nazionale e all’estero, regalerà agli spettatori una serata speciale, venerdì 19 luglio alle ore 21.45. Per la prima volta in Piazza Maggiore sarà proiettato il film culto del regista Quentin Tarantino “Pulp Fiction”.

La partnership di Camst con la Cineteca di Bologna è motivata dall’obiettivo dell’azienda di contribuire a dare valore al territorio attraverso iniziative come la rassegna “Sotto le Stelle del Cinema” che negli anni ha raggiunto fama e dimensioni internazionali, diventando punto di riferimento imprescindibile sia per il pubblico che per gli specialisti di settore di tutto il mondo.

Questa partnership rappresenta un’ulteriore testimonianza dell’impegno di Camst nel contribuire attivamente alla crescita culturale e sociale del territorio in cui opera. Nel 2018 sono state circa ottanta le iniziative culturali e sociali sostenute su tutto il territorio nazionale.

CHI E’ IL GRUPPO CAMST

Camst - la Ristorazione Italiana è una cooperativa nata nel 1945 a Bologna che, ogni giorno, porta la qualità della cucina di casa nelle scuole, nelle aziende, negli ospedali, nelle fiere, nei centri commerciali e nelle città, in Italia e all’estero (Spagna, Danimarca e Germania). Unisce al gusto della tradizione culinaria italiana, l’innovazione di una realtà moderna, in continua evoluzione: una realtà che ha radici nel passato, ma guarda sempre al futuro. Nel 2017 il Gruppo ha ampliato i propri servizi, includendo anche le altre attività di facility management per offire ai propri clienti un servizio completo. Il Gruppo ha un fatturato aggregato di 750 milioni di euro, 15 mila dipendenti e 130 milioni di pasti (dati 2017). Per maggiori informazioni su Gruppo Camst camst.it